Minicrociera Lipari, Panarea & Stromboli

Le Isole Eolie, lo splendido arcipelago delle “sette sorelle” su cui fecero rotta i mitici Ausoni, emergono dal mare cristallino come maestose regine.
Così belle, così diverse l’una dall’altra che per scoprirle davvero bisognerebbe viverle in soggiorno e osservarle anche “dal mare”.
L’escursione in battello a Lipari, Panarea e Stromboli vi darà un assaggio di questa “grande bellezza”, lasciandovi la voglia di farvi ritorno.

Programma:
Dopo aver lasciato il porto di Milazzo intorno alle ore 10:00 si farà rotta verso Lipari, con approdo a Marina Corta.
Lipari,  dove il contrasto tra l’azzurro del mare e il bianco delle montagne di pomice fanno da cornice ai  due famosi faraglioni “Petra Lunga” e “Petra Menalda”, è la più grande e popolata isola dell’arcipelago eoliano. Consigliamo la visita del Castello di Lipari all’interno del quale troverete la Basilica di San Bartolomeo, Patrono di Lipari, o di esplorare la zona archeologica ubicata in “Contrada Diana”, visitando il Museo archeologico “Luigi Bernabo Brea”. Infine una passeggiata attraverso le strette e pittoresche vie del centro storico vi darà la possibilità di fare shopping ed immergersi nel tipico stile di vita eoliano. Per scoprire le bellezze paesaggistiche dell’isola di Lipari, consigliabile il giro in bus.
Dopo una breve navigazione, arrivo a Panarea, l’isola più piccola dell’arcipelago eoliano, frequentatissima da vip che ne amano il mare e la movimentata vita notturna. Il centro storico è un dipinto colorato di azzurro intenso e bianco candido delle case che illuminano gli stretti vicoli che portano alla Chiesa di San Pietro.
A piedi, o usufruendo dei tipici taxi panaroti, potrete visitare il villaggio preistorico di Capo Milazzese, importante sito archeologico dell’isola (risalente al 1400 a.C.). Non può mancare una visita alla Baia di Cala Junco, una spettacolare piscina naturale ideale per le immersioni subacquee. Stendersi infine nella spiaggia sabbiosa della Cala degli Zimmari è un lusso per pochi. Partiti da Panarea navigherete lungo la tratta che con gli isolotti di Basiluzzo, Spinazzola, Lisca Bianca, Dattilo, Bottaro, Lisca Nera e gli scogli dei Panarelli e delle Formiche compongono un micro-arcipelago fra Lipari e l’isola di Stromboli.
Stromboli, unica nel suo genere, è l’isola su cui giace uno dei vulcani più attivi al mondo. Le esplosioni ritmiche di cenere e lapilli la rendono un luogo incantevole e selvaggio. Durante la sosta potrete visitare piazza San Vincenzo, che prese il nome dalla omonima chiesa e la casa in cui soggiornarono Rossellini e Ingrid Bergman durante le riprese del film “Stromboli terra di Dio”. Affacciandosi dalla piazza sarà visibile lo scorcio panoramico del porto con lo Strombolicchio, il vulcano più vecchio delle Eolie. Scenari mozzafiato poi nella notte quando il fuoco dell’eruzioni e il buio si scontrano dando vita a creazioni di colori sempre nuove nella Sciara del Fuoco, visibile dal mare  durante la tratta di rientro. Arrivo a  Milazzo tra le 22.00 e le 23.00.

Partenze: giornaliere da aprile ad ottobre il MartediGiovediSabato alle 09:30 e il LunediMercolediVenerdì Domenica alle 10:00
Prezzi per persona:
Adulti € 90,00
Bambini 4-10 anni € 45,00
Infanti 0-3 anni  free

N.B. L’escursione è subordinata alle condizioni meteo-marine. Eventuali Tasse d’Ingresso alle Isole Eolie escluse.

Richiedi informazioni

    Ho letto la privacy policy